venerdì 17 maggio 2013

Biciclettata a 5 stelle.



Domenica 5 maggio, alle ore 10:00, dalla stazione ferroviaria di Anzio, ha preso il via la biciclettata del Movimento 5 Stelle. Il candidato portavoce sindaco, Cristoforo Tontini, con candidati consiglieri ed attivisti di tutte le età, bambini compresi, in sella a biciclette, tandem e risciò, tutti adornati di palloncini colorati, hanno sfidato la pioggia percorrendo in lungo ed in largo la nostra bella città. L’onda colorata ha percorso la riviera di ponente e, salutando Nerone, è scesa per il porto, passando per Via Gramsci, fino a fermarsi a Piazza Pia. I palloncini, quella macchia di colore giallo e bianco, adornavano la piazza, dipingendola d’allegria ed entusiasmo. Parcheggiati i mezzi o partecipanti hanno avuto modo d’interagire con i cittadini che, un po’ sorpresi e curiosi, li guardavano e s’avvicinavano. Gli attivisti hanno risposto a tutte le domande ed ai loro commenti. Cittadini tra i cittadini, immersi nel proprio paese.  Non a caso hanno scelto e scelgono le biciclette: Un mezzo che consente di vivere la città in maniera sana, ecologica, economica e divertente, un mezzo che consente di fermarsi ovunque per osservare il paesaggio ed ascoltare il rumore del mare oppure semplicemente per scambiare due parole con un amico senza provocare lo stridio di clacson delle auto in fila dietro. Purtroppo l’assenza di piste ciclabili e d’isole pedonali per Anzio scoraggia l’uso di questo mezzo meraviglioso, in quanto spesso, fonte di pericolo più che di sano divertimento. Il nostro territorio ben si presterebbe ad essere vissuto in modo diverso: i suoi paesaggi, la conformazione delle strade e le aree verdi (seppur poche) meriterebbero di essere percorse in bicicletta. I cittadini meriterebbero di veder realizzate e riqualificate le piste ciclabili, creando una rete che unisce il centro con tutte le frazioni della città di Anzio, integrata da parcheggi di scambio appositi, dove parcheggiare la macchina e prendere una bici.